La lista check SEO per le festività 2019

festività 2019Proprio come i grandi negozi al dettaglio: sì, stiamo parlando di Natale a ottobre. La stagione dello shopping natalizio emerge, nel suo picco massimo, nella settimana precedente al Natale.

Ciò nonostante la concorrenza spietata si attiva ben prima di questa settimana per pianificare una strategia marketing. Quest’anno non sarà diverso dagli anni passati, motivo per cui abbiamo deciso di condividere un breve check SEO per l’ottimizzazione dei vostri siti web in vista delle festività 2019.

In effetti questo periodo dell’anno è ideale per fare una bella pulizia riguardo il posizionamento SEO dei siti Web. Abbiamo tutto il tempo (o forse no?) per analizzare le statistiche, fare un check dell’evoluzione della strategia digitale di fine anno contabile e valutare insieme ai nostri consulenti e commercialisti quanto e come investire per chiudere l’anno in bellezza.

Il Black Friday è alle porte ed anche se il tuo servizio/prodotto non prevederà attività promozionali a riguardo è buona cosa prevedere che il suo arrivo generà movimento, quindi: carpe diem.

black friday

Cosa è possibile fare a riguardo? Agire con azioni strategiche che prevedono investimenti in termini di energia e denaro, oppure decidere di non fare assolutamente nulla. Anzi, è possibile che una strategia “dormiente” sia utile per ridurre il budget dedicato all’ADV durante il Black Friday per spostarlo sulle ADV inerenti alle festività.

Ma torniamo a noi, molti aspetti della SEO hanno bisogno di un po ‘di tempo per svilupparsi prima di raggiungere la massima efficienza. Quindi, senza ulteriori indugi, ecco la nostra lista check SEO per le festività 2019.

Rivedi Title e Description

Questa è un’azione importante per qualsiasi momento dell’anno perché è un’area in cui si trovano comunemente errori. Titoli e descrizioni sono importanti per le pagine dei risultati dei motori di ricerca (SERP). Entrambe vengono esaminati da Google e da altri motori di ricerca durante la classificazione e il posizionamento dei contenuti. Questi elementi dovrebbero aiutare un motore di ricerca a comprendere meglio il contenuto della pagina fornendo chiarezza e concentrazione, ma anche aiutare a indirizzare il traffico verso le vostre pagine.

Durante le vacanze vi sono maggiori probabilità di fare acquisti per i regali in base ad un elenco/lista. Ciò significa in genere che l’acquirente ha poca conoscenza del prodotto o tempo per svolgere ricerche dettagliate. Significa inoltre che i titoli e le descrizioni dovrebbero essere rivolti ad un tipo di Utente “non informato” rispetto a quello” informato”, prendendo in considerazione il modo in cui questi utenti potrebbero cercare i prodotti.

Title e Description PPC

Oltre all’aggiornamento di Title e Description delle pagine del sito Web, gli annunci pay-per-click (PPC) dovranno essere rivisti allo stesso modo. Cosa cercherà l’acquirente poco informato che si basa su una lista regalo? Parole specifiche, ordinate in un certo modo e presentate al momento giusto guadagneranno più clic. La ricerca di parole chiave, inclusi i termini ad alto utilizzo dell’anno precedente, potrà aiutare ad incrementare i click.

check seo

Aggiorna i contenuti

Simile a Title e Description, anche il contenuto dovrà essere aggiornato in ottica di una lettura da parte di Utenti “non informati”. Innanzitutto, mettiti nei panni dell’acquirente in relazione ai tuoi prodotti o servizi. Ad esempio, per un venditore di videogiochi che si rivolge solitamente ai bambini, dovrà cambiare strategia puntando a genitori e nonni come acquirenti logici. Il contenuto specifico dovrebbe anche includere l’anno di riferimento in modo che le ricerche possano dare la priorità a questi contenuti perché più recenti.

Pianifica un calendario editoriale

I giorni vicini alle festività possono essere frenetici, tra lavorazioni da concludere entro fine anno e l’attenzione rivolta alle campagne promozionali natalizie. Ecco perché impostare una pianificazione per la pubblicazione di contenuti, magari utilizzando strumenti idonei per l’automazione della pubblicazione, è fondamentale. Pubblicati in modo regolare, i nuovi contenuti aiuteranno a mantenere un flusso costante di Utenti che arriveranno sul sito web. È importante pianificare contenuti specifici basati su parole chiave inerenti alle festività, nonché vendite e promozioni specifiche.

Scopri gli utili feedback direttamente da Facebook: 2019 HOLIDAY
MARKETING GUIDE

Conferma le informazioni di Google My Business

Un’azienda con una sede fisica dovrebbe avere una pagina Google My Business esistente. Questa pagina contiene informazioni di base come posizione, informazioni di contatto, indirizzo del sito Web e persino recensioni. Queste informazioni devono essere aggiornate e accurate. Aiuterà con le classifiche SEO locali, la fiducia dei clienti e fornirà legittimità a Google.

google my business

Considerazioni finali

Per aumentare le possibilità di massimizzazione delle entrate, ti consigliamo di prendere in considerazione la nostra lista check SEO per le festività 2019.

E se non sai da dove iniziare o non sai a chi delegare… contatta Mad Production!

Cerchi consulenza per la tua strategia digitale?

Sì, certo!No, grazie.

Lascia i tuoi contatti!